#Coscienzacreativa - Orientamento Foiso Fois 2022-23

 


 

Per fissare l’appuntamento d’orientamento #coscienzacreativa, per l’indirizzo liceale artistico chiama: 070 666508  

oppure scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Peril il percorso liceale musicale, contatta il, Prof. Davide Marra:  0705688163 

o scrivi a:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 

Il "Foiso Fois”, unico Liceo Artistico e Musicale della Regione Sardegna, è fiore all’occhiello della ricerca artistica cagliaritana dal 1977 (quando distaccatosi dal Ripetta di Roma è divenuto autonomo), avanguardia di ricerca didattica e dialettica nazionale e internazionale. 

Lobiettivo dellazione dorientamento 2022-23 #Coscienzacreativa è trasmettere la consapevolezza delle future professionalizzazioni creative attraverso il dialogo diretto con chi di arte vive e lavora nel territorio (lArchitetto, il Designer, lOperatore Audiovisivo e Multimediale, il Grafico, il Pittore, lo Scultore e i Maestri di Musica e di Composizione). 

Conclusa la fase dell’orientamento in entrata (dalle medie inferiori), il percorso-progetto, consentirà agli studenti delle tre sedi in uscita dal biennio, su prenotazione, il confronto con artisti locali per comprendere a pieno le possibilità della formazione artistica e musicale presenti nel territorio. 

Il “Foiso Fois” è il primo Liceo Artistico nato in Sardegna; dal 1967 è stato motore propulsivo nell’autodeterminazione processuale della vita artistica culturale regionale, svecchiando e sprovincializzando il territorio, ritagliandosi nel contempo un ruolo d’eccellenza formativa nazionale e internazionale. 

Hanno attraversato le aule del "Foiso Fois" da studenti, alcuni tra i maggiori esponenti della Street Art e Public Art internazionale come Manu Invisible, Tellas, Simone Casu e Crisa

Fondamentale è stato il ruolo formativo del "Foiso Fois" nel fare di Cagliari la capitale isolana della Street Art, contribuendo a formare e incrementare linguaggio e ricerche di simili artisti che stanno trasformando alcune aree decadenti della periferia di Cagliari, in gallerie e Musei a "Cielo Aperto". 

Sono stati studenti del "Foiso Fois" alcuni storici dell ’Arte e critici che in questo millennio hanno mutato la percezione del contemporaneo in tutta l’isola, contribuendo a svecchiarne una visione e percezione accademicamente imposta dalla consuetudine, come pure scenografi costumisti riconosciuti a livello nazionale e internazionale e artisti che hanno portato in giro per il mondo una propria ricerca e identità linguistica dell’arte come Silvia Argiolas, Matteo Campulla, Veronica Paretta, Fiorella Cao, Andrea Sabiucciu, Roberto Follesa, Silvia Idili, Annalisa Saiu, Gianni Carta e Martina Carcangiu. 

Paola Pinna, artista visiva che ha celebrato i cinquant'anni delle Adidas Superstar, formatasi tra Cagliari (presso il Foiso Fois) e l’University of the Arts London, figura di spicco nel nascente panorama di mercato internazionale degli NFT e della crypto arte. 

https://www.paolapinna.com 

FR3NK, Francesco Liori ex studente del "Foiso Fois", oggi lavora in esclusiva per la Machete Productions e ha fondato il marchio Doomsday Society brand , attualmente nel mercato internazionale. 

Tamara Baccoli, ex studentessa del Foiso Fois, frequenta lo IED di Torino: da creativa della moda, cuce l’intera collezione Un.dose. 

Roberto Pili, ex studente del Foiso Fois, è oggi regista e videomaker tra i più interessanti della scena indipendente italiana, autore di numerosi docufilm che mettono a fuoco la scena artistica contemporanea delle subculture isolane, nel settore della videoarte e del videomarketing è il caso di ricordare anche Corrado Perria che ha collaborato con 

la Machete e realizzato videoclip musicali kult come “Salvador Dalì” di Marracash & Guè. La comunicazione artistica è anche capacità di comprendere le mutazioni e le innovazioni attraverso l ’utilizzo dei media integrati, Roberto Serra ad esempio, dopo essere passato per un percorso di formazione e maturità artistica è diventato una delle voci più autorevoli in Italia riguardo al social marketing e le strategie di comunicazione digitale. 

Un percorso di formazione liceale artistico in chiave di comunicazione, può anche formare eclettiche personalità al confine tra il giornalismo e la performance tradotta in spettacolo mediatico, Alessandro Onnis ex studente del Foiso Fois è oggi un giornalista de “Le Iene”. 

Hanno insegnato al "Foiso Fois" artisti come Foiso Fois, Umberto Di Pilla, Luigi Mazzarelli, Primo Pantoli, Mirella Mibelli, Ottavio Pinna, Pinuccio Sciola, Caterina Lai, Gaetano Brundu, Gian Carlo Marchisio, Francesco Farci, Lalla Lussu, Annalisa Achenza, Sandro Asara, Rosanna Rossi, Italo Antico, Francesco Madeddu, Antonello Ottonello, Antonello Dessì, Attilio della Maria, Paola Spissu, Marcella Trudu, Luigi Perna, Maria Paola Contis, Antonio Mallus e Giovanni Cataldo. 

Architetti come Dino Dessi, Giorgio Saba e Lorenzo Bellu, la scrittrice Milena Agus, facendo del "Foiso Fois" importante nodo della storia dell’arte contemporanea cagliaritana e polo d’eccellenza formativa artistica nazionale.

Da settembre 2015, il “ Foiso Fois”, in un’ottica di polo artistico creativo metropolitano, ha attivato il percorso Liceale Musicale, unica possibilità formativa d’indirizzo d’area metropolitana. 

Indirizzo Liceale che connette la preparazione liceale a studio e pratica musicale (esecutivo, interpretativo, compositivo e tecnologico), attraverso percorsi integrati, privilegiando una didattica fondata sull' armonica interconnessione tra diversi “ saperi” di ambito umanistico, scientifico, artistico e musicale. Le materie d' indirizzo, finalizzate all'apprendimento tecnico pratico della musica e allo studio del suo ruolo nella società e nella cultura, sono: 

storia della musica, tecnologie musicali, teoria analisi e 

composizione a cui si affiancano lo studio di due strumenti musicale e la musica d' insieme.Ilpercorso consente di maturare competenze necessarie per: 

- Eseguire, interpretare e comprendere opere afferenti a generi, epoche e stili diversi, cogliendone nel contempo la logica compositiva, le relazioni con il sistema musicale e il contesto storico di appartenenza. 

Partecipare a insiemi vocali e strumentali. 

Studiare tecnologie elettroacustiche e informatiche relative alla musiche di studio. 

Maturare esperienze artistiche partecipando a concorsi, concerti e seminari indispensabili per la crescitaculturale e personale di ogni giovane musicista compositore. 

Discipline strumentali attivate sono: 

pianoforte, chitarra, violino, viola, violoncello, contrabbasso, canto, flauto, clarinetto, oboe, fagotto, sax e percussioni. 

Le lezioni, 32 ore settimanali, si svolgono senza soluzione di continuità temporale e logistica, nella sede di Monserrato. 

L'iscrizione al percorso del Liceo musicale è subordinata al superamento di una prova attitudinale. 

I Diplomi del Licei a indirizzo Artistico e Musicale consentono l'accesso a tutti i corsi universitari e costituiscono , anche le fondamenta per un percorso d’Alta Formazione Artistica e Musicale (A.F.A.M., Alta Formazione Artistica: ex Accademie di Belle Arti e Conservatori). 

https://youtu.be/1Dd_N1fH3Qc 

Indirizzo Grafica 

https://youtu.be/_5vTuDIu1Fg 

Indirizzo Audiovisivo e Multimediale 

https://youtu.be/yirTCDAGGpc 

 Indirizzo Arti Figurative

https://youtu.be/kGooRILwRNg 

https://youtu.be/yH8Uqkp4EzE 

Indirizzo Architettura/Design 

https://www.youtube.com/watch?v=pX-xEgZ8ioU 

Liceo Musicale 

https://youtu.be/S8Zzl_P_zHQ 

 

 


 

L.R.22/2018 LINEE GUIDA PER L'INSEGNAMENTO DELLE LINGUE DELLE MINORANZE STORICHE: MODALITA' DI EFFETTUAZIONE DELLA SCELTA SE AVVALERSI DELL'INSEGNAMENTO DELLA LINGUA

Si riporta integralmente la nota 230 del 11/01/2021 della Regione autonoma della Sardegna:

Come previsto nell’art. 5 delle Linee Guida che si allegano alla presente, e come previsto dall'articolo 17, comma 4 della LR 22/2018, si ricorda che “l’opzione per l'insegnamento del Sardo, del Catalano di Alghero, del Sassarese, del Gallurese e del Tabarchino è espressa dai genitori al momento della iscrizione e vale per il triennio della scuola dell'infanzia, per il quinquennio della scuola primaria, per il triennio della scuola secondaria di I grado e per tutto il ciclo della scuola secondaria di II grado. Essa, secondo le norme in merito, può essere modificata all'inizio di ciascun anno scolastico. Le Autonomie scolastiche verificano e aggiornano i dati ad ogni inizio di anno scolastico in modo da aver sempre sotto controllo il numero degli studenti che richiedono l’insegnamento di tali materie. In fase di prima applicazione, a causa delle restrizioni determinate dal Covid-19 e limitatamente all'anno scolastico 2020-2021, le Autonomie scolastiche interessate a usufruire dei finanziamenti regionali per l’insegnamento del sardo di cui al successivo art. 6 provvedono a far effettuare la scelta alle famiglie prima della presentazione della domanda di partecipazione all’Avviso”.

.

 

 

 CONTAMINA-AZIONE: AVVICINARSI E ORIENTARSI CON I LINGUAGGI DELL’ARTE

ORIENTAMENTO 2020-21

#Contaminazione

#Socialart

Contaminarsi, avvicinarsi e orientarsi con i linguaggi dell’arte nel tempo del distanziamento sociale e del Covid-19.

Ogni Sabato (su prenotazione e appuntamento) dalle 9.30 alle 12.00 (appuntamenti/visite/laboratori di un'ora nel rispetto delle attuali normative anticovid) è  attivo uno sportello di guida e di visita d’orientamento sulle possibilità formative dei linguaggi dell’arte in relazione ai possibili percorsi di studio e/o di professioni creative.

L’Orientamento “CONTAMINA-AZIONE” del "Foiso Fois" prevede:

- Incontri su appuntamento con i docenti d’indirizzo del "Foiso Fois" (Audiovisivo, Architettura e Ambiente, Design, Grafica e Arti Figurative e i Maestri del musicale) rivolti a studenti e genitori delle medie inferiori e del biennio del Liceo Artistico.

I linguaggi dell’arte e della musica integrano formativamente etica ed estetica.

Non esiste processo artistico compositivo che non sia determinato da etica ed estetica del fare e della comprensione dell’essere.

L’orientamento nel "Foiso Fois" è da intendersi come pratica, educazione e interazione sociale. I linguaggi dell’arte, strumento formativo d’indirizzo, sono un media prioritario d’interazione umana nella rappresentazione e configurazione sociale delle diverse identità nella moltitudine.

Nell’asse dei Licei il valore aggiunto del "Foiso Fois" è nelle materie d’indirizzo, rivolte biologicamente verso l’interazione e l’integrazione sociale e culturale degli individui, facendone cittadini del mondo.

Nonostante il distanziamento sociale, il "Foiso Fois" offre la possibilità di sperimentare (nel rispetto delle normative anti covid-19), un “Laboratorio Artistico didattico Aperto”, con la possibilità d’incontrare su appuntamento i suoi docenti e Maestri d’indirizzo, questo, in un’ottica d’azione di alfabetizzazione permanente rivolta alla comunità e momento di aggiornamento e formazione didattica rivolto all'intera area di Cagliari città metropolitana.

Tale possibilità è determinata anche in tempo di distanziamento sociale, a tutela del diritto di orientarsi e informarsi degli studenti e rispettivi genitori. La volontà è quella di essere socialmente vicino ai genitori e agli studenti in un momento di scelta che resta nodale in prospettiva futura.

I linguaggi dell’arte sono strumento d’avvicinamento simbolico, relazionale e sociale che richiedono capacità processuali, concettuali e cognitive nel concepire processi trasversali e creativi; questo è ciò che  poniamo in essere anche in un momento della storia così delicato.

Gli indirizzi post biennio attivi al momento sono: Arti Figurative, Grafica, Architettura e Ambiente, Design e Audiovisivo e Multimediale, (attivabile è quello di Scenografia) e inoltre è presente l'indirizzo Liceale interamente Musicale.

Il "Foiso Fois" è fiore all’occhiello della ricerca artistica cagliaritana dal 1977 (quando distaccatosi dal Ripetta di Roma è divenuto autonomo), avanguardia di ricerca didattica e dialettica nazionale e internazionale.

L’obiettivo dell’azione d’orientamento 2020-21 “Contamina-Azione” è  trasmettere la consapevolezza delle future professionalizzazioni creative attraverso il dialogo diretto con chi di arte vive e lavora  nel territorio (l’Architetto, il Designer, l’Operatore Audiovisivo e Multimediale, il Grafico, il Pittore, lo Scultore e i Maestri di Musica e di Composizione).

Conclusa la fase dell’orientamento in entrata (dalle medie inferiori),  il percorso-progetto #Contaminazione,  consentirà agli studenti delle tre sedi in uscita dal biennio, su prenotazione,  il confronto con artisti locali per comprendere a pieno le possibilità  della formazione artistica e musicale presenti nel territorio.

Il “Foiso Fois” è stato il primo Liceo Artistico nato in Sardegna; dal 1967 è stato motore propulsivo nell’autodeterminazione processuale della vita artistica culturale regionale, svecchiando e sprovincializzando il territorio, ritagliandosi nel contempo un ruolo d’eccellenza formativa nazionale e internazionale.

Hanno attraversato le aule del "Foiso Fois" da  studenti, alcuni  tra i maggiori esponenti della Street Art e Public Art internazionale come Manu Invisible, Tellas e Crisa. 

Fondamentale  inoltre,  è stato il ruolo formativo del "Foiso Fois" nel fare di Cagliari la capitale isolana della Street Art, contribuendo a formare e incrementare linguaggio e ricerche di simili artisti che stanno trasformando alcune aree decadenti della periferia di Cagliari, in gallerie e Musei a "Cielo Aperto".

Sono stati studenti del "Foiso Fois" alcuni storici dell’Arte e critici che in questo millennio hanno mutato la percezione del contemporaneo in tutta l’isola, contribuendo a svecchiarne una visione e percezione accademicamente imposta dalla consuetudine, come pure scenografi costumisti riconosciuti a livello nazionale e internazionale e artisti che di generazione in generazione hanno portato in giro per il mondo una propria ricerca e identità linguistica dell’arte come Silvia Argiolas, Matteo Campulla, Veronica Paretta e Roberto Follesa.

FR3NK, Francesco Liori ex studente del "Foiso Fois", oggi lavora in esclusiva per la Machete Productions  e ha fondato il marchio Doomsday Society brand , attualmente nel mercato internazionale.

La comunicazione artistica è anche capacità di comprendere le mutazioni e le innovazioni attraverso l’utilizzo dei media integrati, Roberto Serra ad esempiodopo essere passato per un percorso di formazione e maturità artistica è diventato una delle voci più autorevoli in Italia riguardo al social marketing e le strategie di comunicazione digitale.

Hanno insegnato al "Foiso Fois" artisti come Foiso Fois, Umberto Di Pilla, Luigi Mazzarelli, Primo Pantoli, Mirella Mibelli, Ottavio Pinna, Pinuccio Sciola, Caterina Lai, Gaetano Brundu, Gian Carlo Marchisio, Annalisa Achenza, Sandro Asara, Rosanna Rossi, Italo Antico, Francesco Madeddu, Antonello Ottonello,  Antonello Dessì, la scrittrice Milena Agus, facendo del "Foiso Fois" importante nodo della storia dell’arte contemporanea cagliaritana e polo d’eccellenza formativa artistica nazionale.

Il "Foiso Fois" ha anche determinato realtà d’artisti che storicamente partendo da Cagliari, hanno avuto la capacità di radicarsi in altre realtà culturali territoriali italiane ed europee contribuendo a innovarle, come Ignazio Fresu, che ancora ricorda d’essere stato sostenuto e scoperto nel talento da Italo Antico; da allora si è distinto in Italia e sulla scena internazionale con le sue installazioni e gruppi scultorei che quest’anno sono state celebrati a Villa Rospigliosi a Prato (dove ora vive e lavora), o come Elisabetta Saiu diventata una videoartista internazionale e ora di stanza a Helsingør in Danimarca. Per concludere,  quello del "Foiso Fois" è un nodo di formazione creativo interconnesso che sa innestarsi e dialogare con l’altro e l’altrove arricchendolo e stimolandolo culturalmente nell’interesse comune.

Per  fissare l’appuntamento d’orientamento #contaminazione si può chiamare al numero di telefono:

070 666508 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per prenotare un appuntamento per il percorso liceale musicale al "Foiso Fois" la referente per la sede del Musicale a Monserrato è la Maestra di piano Carla Falqui, il numero è:  

0705688163

 

DIRIGENTE SCOLASTICA: Dott.ssa Nicoletta Rossi

COLLABORATRICE D.S.: Prof.ssa Emmanuela Cocco

 

 

Sottocategorie

Informazioni aggiuntive